Cosa fare a Copenaghen quando piove (3° giorno)

Questo è un itinerario in caso di brutto tempo. Speriamo che non piova di lunedì, altrimenti la maggior parte dei musei di Copenaghen sarà chiusa. Tutti i posti da visitare sono segnati sulla mappa con colore blu, in rosso sono segnati i posti da vedere durante una passeggiata per la città nei altri due giorni (pag. “1°-2° giorno”).

Aprendo il nostro sito dal telefonino potrete avviare il navigatore per i mezzi di trasporto da qualsiasi posizione (cliccando sul tasto nell’angolo in alto a destra della mappa tutte le icone saranno trasferite in Google Maps).

Ultimo aggiornamento della pagina: dicembre 2018.

1

L’Aquarium (Den Blå Planet)

Ammirando le azzurre acque marine e i suoi abitanti perderete la cognizione del tempo! Qui ci sono molti angoli interessanti con barriere coralline, piranha, squali, murene, razze maculate, è impossibile elencarli tutti. Passeggiate lungo il tunnel subacqueo in vetro lungo 16 m e immergetevi nel mondo dell’oceano. Sempre nell’Aquarium c’è un bosco tropicale con farfalle e uccelli.

Orari: dalle 10.00 alle 17.00 (il lunedì fino alle 21.00).

Prezzo: incluso nella Copenaghen Card (oppure 170 DKK / 23 euro).

Come raggiungerlo: fermata della metropolitana Kastrup oppure autobus 5A (fermata Den Blå Planet).

Durata della visita: 1-2 ore.

Colazione in Danimarca "Morgentallerken", bar "Café Kystens Perle", Copenaghen, Danimarca

Colazione prima di visitare l’Aquarium

Vicino all’Aquarium si trova il bar “Café Kystens Perle”. Non è un luogo turistico, ma qui avrete la possibilità di provare la vera colazione danese “Morgentallerken”.

2

La Nuova glittoteca Carlsberg (Ny Carlsberg Glyptotek)

Si trova in centro, vicino al parco Tivoli. È un museo privato dove si espongono capolavori scultorei dell’antichità e manufatti in pietra. A questo museo-glittoteca ha messo mano il famoso birraio Jakobsen. Sulle sue pareti regna grande passione per l’arte. Se amate contemplare i capolavori di scultori e artisti mondiali questo è il posto che fa per voi!

Orari: dalle 11.00 alle 16.00 (il giovedì fino alle 20.00). Chiuso al lunedì.

Prezzo: incluso nella Copenaghen Card (oppure 100 DKK / 13 euro). Gratuito al martedì.

Ny Carlsberg Glyptotek, giardini di palme, Copenaghen, Danimarca
Ny Carlsberg Glyptotek, giardini di palme
Ny Carlsberg Glyptotek, sala delle statue romane, Copenaghen, Danimarca
Ny Carlsberg Glyptotek, sala delle statue romane
3

Il Museo nazionale danese (Nationalmuseet)

Imponente centro storico e culturale di Copenaghen e di tutta la Danimarca. Qui troverete le opere più insolite, uniche e di valore. Le pareti del Museo nazionale sono una macchina del tempo particolare che vi catapulterà nell’epoca dei vichinghi, delle mummie egiziane, nel Medioevo e in altri secoli.

Orari: dalle 11.00 alle 17.00. Chiuso al lunedì.

Prezzo: incluso nella Copenaghen Card (oppure 75 DKK / 10 euro).

4

Il Palazzo di Christiansborg (Christiansborg Palace)

Palazzo di Christiansborg, Copenaghen, Danimarca

Palazzo per la famiglia reale, i suoi arredi corrispondono totalmente alle peculiarità del potere dei re: sale, quadri, insegne e araldiche. Dalla facciata del Christiansborg non si direbbe subito che si tratta di un palazzo. L’edificio esterno ha un aspetto ufficiale e un colore grigio. Parte del palazzo di Christiansborg è aperta al pubblico.

Orari: dalle 10.00 alle 17.00.

Prezzo: incluso nella Copenaghen Card (oppure 150 DKK / 20 euro).

5

Il Mercato con cibo locale “Torvehallerne”

Piatto di pesce al mercato Torvehallerne, Copenaghen, Danimarca

Il mercato è aperto fino alle 19.00, qui potrete comprare tutto il cibo locale. I turisti al Torvehallerne di solito acquistano un misto per provare il maggior numero di piatti diversi! Un piatto misto, come in foto, costa 275 DKK / 37 euro.

Passeggiata per il centro e per i bar

Gli ultimi 3 musei si trovano molto vicino al centro di Copenaghen, quindi si può passeggiare per le viette centrali (il centro è evidenziato sulla mappa). Per quanto riguarda i cocktail-bar, i 3 migliori sono segnati sulla mappa in verde, così come le migliori birrerie di Copenaghen.

Leggete anche:

Testo stampato dal sito web www.best-of-copenhagen.com